CARTOON HEROES – QUARANT’ANNI DI SIGLE TV

15,00

di Mirko Fabbreschi e Fabio Bartoli 15×21, 168 pagine, B/N

ISBN 9788885457447

Disponibile

COD: L-05-1 Categoria: Tag:

Descrizione

Che differenza c’è tra Questo piccolo grande amore di Claudio Baglioni e L’Ape Maia di Katia Svizzero? Nessuna. Sono entrambi brani che fanno parte della nostra cultura popolare. Con le loro sigle, artisti come Superobots, Rocking Horse, Cavalieri del Re, Mele Verdi, Nico Fidenco, Cristina D’Avena, Giorgio Vanni o Raggi Fotonici hanno scritto pagine importanti della musica italiana.

Quella delle sigle è una storia ormai parte di ognuno di noi, che va raccontata e celebrata. Attraverso questo libro scoprirai così cos’è una sigla, quali sono le sue caratteristiche e le sue modalità di composizione, esecuzione e trasmissione, come sono nate e si sono evolute in Italia, e soprattutto chi sono gli eroi della cartoon music, gli autori e interpreti fondamentali che hanno dato lustro a questo genere così unico.

Con i contributi di VINCE TEMPERA (compositore),

ANDREA DELOGU (conduttrice e attrice),

ENRICO DEREGIBUS (critico musicale),

ANNALISA VASSELLI (Rai Due), OLIMPIO PETROSSI (RCA),

MAURIZIO MERLUZZO (doppiatore e YouTuber) e RADIOANIMATI.

Mirko Fabbreschi è leader dei Raggi Fotonici, coi quali realizza sigle e colonne sonore di molti programmi e cartoni animati. Per la radio e la TV è autore e conduttore di numerosi format per ragazzi. Al doppiaggio è voce al canto di personaggi come Gumball, Telespalla Bob (I Simpsons), Onion (Apple e Onion), adattatore e direttore di doppiaggio musicale. Come compositore scrive colonne sonore per cinema (CUB, Aquile Randagie), teatro (Kobane Kalling di Zerocalcare, Cinzia di Leo Ortolani) e noti spot pubblicitari. È autore, con Alda Teodorani, dell’audiolibro 15 desideri (Flaccovio Editore) e del libro Carta Canta, quando i fumetti diventano canzoni (Lavieri Editore). Ha diretto la Cinecittà Orchestra per l’opera editoriale Fratelli d’Italia – L’inno di Mameli spiegato ai ragazzi (DeAgostini). È direttore artistico del festival Cartoon Village, docente di corsi di formazione presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università La Sapienza, presso la sede romana dell’Istituto Europeo di Design, è responsabile e ideatore del metodo didattico Cartoon School.

Fabio Bartoli, laureato in Scienze della Comunicazione all’Università La Sapienza con Alberto Abruzzese, è autore di Vado, Tokyo e torno. Diario di viaggio nel cuore del Giappone (e anche un po’ più in là), di Mangascienza. Messaggi filosofici ecologici nell’animazione fantascientifica giapponese per ragazzi e, con Elettra Dafne Infante, di Vita da cartoni. Una microguida al cinema d’animazione e Anime e sport. Grandi atleti nella realtà e nell’animazione giapponese (Ed. Tunué).