FUOCO E CICUTA

16,00

di Diana Wynne Jones
15×21, 352 pagine

ISBN 9788898002955

Disponibile

COD: 9788898002955 Categoria: Tag:

Descrizione

Un’incredibile storia irta di svincoli inaspettati che, un bivio dopo l’altro, conducono la protagonista in un fantastico mystery scritto da Diana Wynne Jones, l’acclamata Regina del Fantasy per Ragazzi, autrice della saga de Il Castello Errante di Howl.

Compiuti diciannove anni Polly Whittaker si rende conto che gran parte dei suoi ricordi sono confusi, come se due memorie differenti fossero sovrapposte una all’altra. I suoi ricordi più vividi riguardano infatti la scuola, gli amici, la famiglia e le ordinarie vicende quotidiane. La parte di memoria che sta riaffiorando poco alla volta nella sua mente, invece, le racconta di aver assistito a eventi estremamente insoliti e bizzarri a partire dal giorno in cui, ben nove anni prima, si introdusse nella grande villa vicino a casa della nonna per assistere senza invito a una riunione da cui tutto ebbe inizio, fra cui l’amicizia con Tom Lynn. Fu proprio grazie a costui, ricorda Polly, che scoprì l’amore per la lettura e la scrittura, e furono queste due attività a portarla al centro di un vortice di misteri, fra cui quello più grande: perché oggi nessuno si ricorda più di Tom Lynn? È così che Polly si rende conto di dover risolvere l’enigma al più presto, per avere la possibilità di ritrovare il suo amico e, probabilmente, per salvare anche se stessa…

L’AUTRICE

Diana Wynne Jones (Londra 1934 – Bristol 2011) inizia a scrivere da bambina, per rimediare alla carenza di libri di cui il padre faceva soffrire lei e le sue sorelle. I personaggi dei suoi romanzi sono tutti proiezioni dei protagonisti della sua infanzia, e in ognuno dei suoi libri sono presenti episodi della sua vita. è autrice di più di trenta romanzi che hanno riscosso grande successo in tutto il mondo. In seguito al successo de Il castello errante di Howl (scritto nel 1986), Diana Wynne Jones ha scritto due nuovi romanzi ambientati a Ingary e aventi gli stessi protagonisti: Il castello in aria (1990), che costituisce l’ideale seguito, e La casa per ognidove (2008) che chiude la trilogia, interamente pubblicata in Italia da Kappalab, così come l’avventura fantastica La città del tempo.